Noi utilizziamo i cookie al fine di dare la possibilità ai nostri clienti di utilizzare e navigare le nostre pagine web in modo funzionale, mostrando la nostra offerta in maniera esauriente.
Durante la navigazione sul nostro sito web acconsenti al salvataggio dei cookie sul tuo computer.

acquisto e pagamento sicuro
Bonifico BancarioVisa
PaypalMastercard

spedizione veloce

rispedizione gratuita e rimborso veloce

Su Stylefile

Com’è cominciato il tutto…

Nel 1999 fu pubblicato il primo Stylefile Magazin che, 3 volte all’anno, racconta cosa succede nello scenario Graffiti nel mondo intero. C’erano una volta due ragazzi appassionati di graffiti e amanti delle sneakers che sognavano di riuscire a guadagnarsi il pane quotidiano con la loro passione, invece che sfacchinare per una banca, collegata al settore automobilistico. Per molti anni Jörn Stiller e Markus „Krixl“ Christl continuarono a sudare affiancando, al lavoro bancario e al disegno tecnico, dei progetti  di graffiti per aziende. Un giorno però furono costretti a prendere un’importante decisione finale per la vita.

Fu il 1999, anno di nascita della prima rivista Stylefile Magazin, che vendeva on-line articoli per graffiti.  Il piccolo negozio web, allora molto più difficile da realizzare che oggi, ebbe subito un gran successo e corrispose esattamente alla nascita della casa editrice dal nome Publikat. Grazie al loro buon gusto affiancarono al materiale e alle riviste per graffiti anche moda Streetwear e Sneakers di grandi marche, che cominciarono a riempire le pagine web del negozio on-line appena realizzato. Il sogno diventò realtà e il loro hobby si trasformò così in un lavoro a tempo pieno!

Nel 2004 i locali adibiti a quest’azienda cominciarono a essere troppo stretti, così Publikat si spostò dal centro di Aschaffenburg (cittadina della Baviera) nel paese di Mainaschaff in grandi locali affiancati a un enorme magazzino. Nel 2001 fu assunto il primo impiegato e da allora in poi l’assortimento in magazzino aumentò insieme al personale.

Nel 2015 dal piccolo team siamo diventati oltre 180 impiegati. Dai 10m² di magazzino abbiamo superato i 6000m² e da una rivista Stylefile Magazin nel frattempo siamo arrivati a più di 50 pubblicazioni. Molto è rimasto invariato: la forte soddisfazione della clientela, l’entrata in scena autentica, le grandi aspettative, il divertimento e la passione per questo mestiere.

Molti dei nostri primi impiegati, tra i quali amici e conoscenti, sono oggi ancora qui da noi e hanno un posto importante nella storia del nostro successo. Alcuni hanno cominciato con uno studio, diventando in un secondo momento responsabili di settore.

E Jörn e Krixl? Entrambi sono naturalmente a bordo e sono diventati accanto al lavoro, grandi collezionisti di sneakers cedendo anche alla loro passione per i graffiti!

Nostri reparti

Servizio alla clientela

Gli impiegati nel nostro reparto di Servizio alla Clientela sono molto impegnati: il telefono squilla continuamente anche nel momento di morsicare il sandwich di pausa pranzo. La nostra posta elettronica è sempre piena di richieste, problemi o desideri e non si svuota mai. Nonostante tutto, quando Tina o Mona o il resto del team rispondono al telefono sono sempre gentili e pronti ad aiutarvi. In casi di necessità si passa la richiesta a tutti i reparti pur di dare una risposta ben precisa ed esaudiente ai nostri clienti – il tutto non solo in lingua italiana o tedesca!

Ai quasi centomila clienti stranieri ci pensano i nostri assistenti alla clientela di madrelingua tedesca, francese e olandese, in ufficio si sentono tutti gli accenti più diversi. Spesso si sente in sottofondo il più profondo slang graffiti o si sente parlare dell’ultimo trend delle sneaker appena nuove di zecca consegnate in magazzino. I nostri impiegati hanno un vantaggio decisivo: sono giovani e interessati alla moda e con gli stessi interessi della nostra clientela. Loro conoscono la varietà e le caratteristiche dei nostri prodotti a memoria e pertanto sanno dare con competenza e know-how una risposta alle domande della clientela che ci pervengono giornalmente via e-mail, telefonica o via Facebook. Non è importante l’età, il colore o la razza dei nostri collaboratori: tutti cercano sempre di soddisfare la clientela e questa è la caratteristica del nostro team!

Nei nostri uffici in Mainaschaff la merce può essere anche misurata e ritirata.

Il nostro servizio alla clientela si dedica ai propri clienti anche nei nostri locali di Mainaschaff, dove si possono provare i nostri articoli in assortimento.

torna sopra

Magazzino

Un giorno in magazzino: la mattina presto si aprono le porte del capannone di 6000m², un vero e proprio immenso paradiso pieno di vestiti, sneaker, accessori per graffiti e cappelli distribuiti in un labirinto di più di 200 corridoi, che s’innalzano di molti metri in altezza. Per correre veloci tra questi corridoi si usa lo skateboard o il roller. In pochi secondi sono commissionati gli ordini al suono di Hip Hop o rock, controllandoli poi con lo scanner prima dell’uscita delle merci, poi impacchettati, poi accumulati e poi consegnati allo spedizioniere per una consegna sicura al destinatario. La nostra posizione strategica, nelle vicinanze di Aschaffenburg (al centro della Germania), permette un trasferimento veloce in tutte le direzioni, nazionali e in tutt’Europa.

Il linguaggio degli impiegati in magazzino è una lingua a parte, ma nonostante tutto loro riescono a capirsi con tutti gli altri reparti eccellentemente. Tutti rispettano l’ordine e l’organizzazione anche a suono di musica a tutto volume che aiuta a mantenere il buon umore durante la lunga giornata lavorativa. Per gli impiegati all’arrivo delle merci ogni giorno è Natale e, prima di tutti gli altri, possono dare un’occhiata ai nuovi arrivi, ai modelli più attuali e sistemarli in ordine negli scaffali del magazzino. A seguire gli addetti alla commissione poi li impacchettano e li inviano ai nuovi destinatari, futuri proprietari. Un circolo vizioso che non si chiude mai…

Anche i resi in arrivo provenienti da tutto il mondo sono rielaborati velocemente per rispedire i cambi o eseguire i rimborsi a favore dei clienti. Tutto ciò avviene nell’arco di un baleno a piena soddisfazione del cliente.

Dopo essere stati al supermercato e dopo la pausa pranzo, si ricomincia con i preparativi delle ultime spedizioni e poi via con un’ultima breakdance di fine giornata di lavoro!

Grazie alla nostra squadra del servizio logistico, un ordine impiega solo pochi giorni prima di essere consegnato ai clienti.Nel nostro ufficio di vendita all’ingrosso ci occupiamo di forniture per i commercianti: per esempio con forniture di marker Stylefile.

torna sopra

Ufficio acquisti

All’ufficio vendite siedono impiegati con lavoro da sogno – almeno questo è quello che pensiamo noi. Come si può immaginare qui avvengono gli ordini di acquisto degli articoli del nostro negozio online: compito difficile quello di dover scegliere i modelli di vaste collezioni per i clienti Stylefile delle collezioni successive. Si tratta di avere esperienza, avere gusto e riuscire a leggere il futuro, e naturalmente non manca anche un po’ di fortuna.

Quando si hanno centinaia di cappellini o di sneaker davanti agli occhi la scelta diventa più difficile. Questo loro lo sanno e perciò fanno di tutto e riescono ad assortire gli articoli in modo strutturato e facile da ritrovare con semplici click, questa è la nostra filosofia.

Poiché siamo già in tema “Marche”, anche qui si scoprono le ultime mode, che i nostri clienti già attendono da qualche tempo, ricercate in giro tra le fiere più attuali di Streetwear e di Streetfashion. Il nostro motto è pensare ogni stagione in maniera moderna e osare con nuove mode e nuovo stile. La nostra sfida: scoprire le marche sul mercato, che pensano al futuro e al rispetto dell’ambiente.

torna sopra

Reparto grafico

Follia e genialità sono collegate: un detto che porta molta verità con sé. Lo confermano i ragazzi del dipartimento di Grafica! Concentrati al suono di chitarre & drums, scattando e modificando fotografie che rappresentano i prodotti, i colori e i modelli.

Non si tratta solo di musica e foto, ma anche di fotografie e testi integrati sulle grafiche realizzate. Anche il foto-shooting dei nostri cataloghi sono fatti in studio. Insieme alle nostre teste creative anche degli altri dipartimenti nascono nuove idee: cataloghi, newsletter e pubblicità. Tutti i testi nascono qui pieni di umore e di vivacità per la nostra clientela giovane.

In particolare i prodotti dei Graffiti sono testati ed esaminati meticolosamente, prima di atterrare nel nostro negozio online. In fase finale gli artisti graffiti e i collezionisti di sneaker analizzano il tutto. In fase anticipata ci vengono consegnati i nuovi modelli di sneakers per le foto delle prossime stagioni e poi essi vengono rispediti ai distributori con molta tristezza…in attesa del rientro per la disponibilità di vendita!

Qui si riflette sull’utilizzo dei termini per la descrizione degli articoli come „idrorepellente“, „soffice“ o „flessibile“. I capi d’abbigliamento sono fotografati indicando le misure reali del corpo e le taglie. Da quando lavorano qui anche le ragazze, si adottano anche buone maniere J e vengono offerti sempre dolcetti o caramelle. Sulle pareti graffiti e nella biblioteca Lifestyle ( in cui ci sono più di 1000 libri, DVD e riviste di 15 anni di collezione) i libri sono ordinati cronologicamente e in ordine alfabetico – non c’è da meravigliarsi se qui regna sempre il buon umore.

Però se la macchina del caffè è rotta, è un guaio!

Tutte le foto dei prodotti e le foto dei cataloghi sono realizzate nei nostri uffici.

torna sopra

Contabilità

Come ammesso, non è questo il più emozionante dei reparti da noi, ma nonostante tutto, le nostre ragazze non si annoiano. Dove normalmente siedono ragazze altezzose con occhialetti da professoresse, qui da noi siedono una brunetta e una biondina dalla deliziosa rigidezza. Poca gente siede al suo posto di lavoro così presto la mattina, concentrata nel mondo dei numeri, come le nostre addette alla contabilità. Delle volte ci si dimentica persino di innaffiare le piante. Oltre alle piante verdi e giallognole (che pare non appartengano a loro), sono sparpagliate sulla scrivanie una serie di calcolatrici, un ventilatore rosa qui nel “centro dei calcoli”.


Il nostro reparto contabilità ha compiti di responsabilità sul controllo delle fatturazioni e delle registrazioni dei conti, trasmissione delle imposte del valore aggiuntivo, conti bancari e tutto ciò che ha a che fare con i soldi. Qui è la sede dei pettegolezzi, vicino l’angolo della distribuzione delle bevande, proprio vicino al loro ufficio. Le nostre fatine della finanza, Sinjey, Anna-Lena, Nadja e Nadin, con charme hanno tutto sotto controllo, direttamente in collegamento con i distributori, con i clienti e con i due capi. Sono veloci come fulmini!

torna sopra

Reparto marketing

Il reparto di Marketing è l’iniziatore del nostro Brunch del venerdì per la colazione con la salsiccia bianca, con importanti compiti di pubblicizzarci in internet e non solo:

I nostri visitatori dovrebbero diventare clienti soddisfatti, che ci pubblicizzano a loro volta ai loro conoscenti.

Al fine di raggiungere tutto ciò, nel reparto di Frank sono progettati cataloghi, sono scritte Newletter ed è decisa la distribuzione dei gadget dei nostri fornitori.

Molto importanti è anche naturalmente la strumentazione on-line utilizzata come SEM, gli affiliati, le e-mail, ecc., che devono essere esaminate e giudicate con molto tatto. In materia WEB e di motori di ricerca sono richieste osservazioni e veloce capacità di reazione, qui da loro un’Arte che non manca (come anche quella della preparazione della salsiccia bianca!). E ci riescono sempre e in maniera eccellente!

torna sopra

Reparto informatico

I ragazzi così chiamati IT-Boys si preoccupano di far battere regolarmente il cuore del nostro negozio on-line anche a suono di musica elettronica che proviene solitamente da quest’ufficio.

Loro stessi hanno un gran cuore con molta capacità di memoria specialmente per i problemi dei colleghi, il tutto sempre diretto dalla nostra responsabile di progetto Irene dal delizioso e affascinante accento straniero. Come informatici sono loro i nostri contatti e i responsabili per l’utilizzo dei software ottimizzati per tutti i reparti, per l’utilizzo, lo sviluppo e la coordinazione. Perciò sono sempre molto richiesti da tutti, tranne quando sono in pausa pranzo. Loro stessi non si chiamerebbero smanettatori di computer, anche se qualcuno di loro ha già creato in segreto un software per una macchina del caffè intelligente.

Talvolta non si lavora con la calcolatrice e delle volte anche con le mani nel cuore di nostri computer. Cercare altri stereotipi è qui cosa inutile, poiché in questo reparto siedono le più diverse personalità, c’è chi arriva a lavoro con il minibus, o in rosa o facendo una maratona. Anche se persone molto impegnate e riservate, dietro di tutto ciò si nascondono sempre ragazzi simpatici con senso dell’umore, grandi amanti di chilli con carne a colazione.

torna sopra

Ufficio del personale

Per niente facile in due avere una visione generale ben precisa di quasi 180 impiegati e di quelli che continuano ad aggiungersi! Sylvia, Derya e Stefan però sono un team allenato e riescono a preoccuparsi degli interessi degli impiegati e a lottare con le pile delle candidature sulle loro scrivanie. Poiché siamo alla ricerca di personale ben qualificato difficile da requisire, siamo spesso presenti in fiere del lavoro e visitiamo costantemente scuole nei dintorni che offrano la possibilità di impiegare nuovo personale tirocinante e impiegato.

Preferibilmente Stefan e Sylvia desiderano conoscere i futuri candidati nelle fiere. Anche la salute fisica e mentale dei nostri impiegati sono importanti per il nostro trio. La loro creatività non conosce confini. Lo vediamo con le sedie ortopediche, le lezioni di ginnastica Pilates o il campetto da pallone. Nell’organizzazione sono campioni mondiali: feste natalizie o grigliate estive. In prima persona il nostro Stefan si premunisce di riempire il piatto di ogni impiegato con salsiccia e bistecche!

Nell’abituale appuntamento serale mensile ci si ritrova tutti insieme a mangiare e a bere al suono di racconti del passato riguardanti l’azienda e il suoi personaggi. Per gli impiegati che si trasferiscono qui da noi, l’ufficio personale è sempre a disposizione ad aiutare a integrarsi e sistemarsi. Una grande missione!

torna sopra

Distribuzione

Per gli appassionati della moda e delle sneaker consegniamo la merce anche ai grossisti di moda HipHop o Graffiti, ai negozio online stranieri e agli artisti. Per questo abbiamo un reparto specifico che si occupa di materiale per Graffiti, media e vendita. Qui ritroviamo Bene e Markus, grandi fan del Borussia Dortmund, professionisti del loro lavoro… :-)

La grande offerta della letteratura internazionale dei Graffiti è nelle loro mani, insieme all’assortimento graffiti, di spray in lattina, pantoni e markers, libri e blackbook da disegno e media. Si occupano di numerosissimi clienti in tutto il mondo della scena graffiti dalle Isole Caribiche fino al sud dell’America. Non si meraviglierebbero se un paio di Eschimesi volesse disegnare graffiti sull’igloo! Il reparto dedicato alla distribuzione è anche il reparto in cui si creano e nascono le riviste Graffiti Magazin Stylefile e le pubblicazioni Graffiti della nostra Casa Editrice Publikat Verlag. Qui sono nati anche i Markers Stylefile e i blocchi da disegno per gli schizzi dei graffiti. Per quanto riguarda le pubblicazioni c’è da citare i vendutissimi INTERNATIONAL TOPSPRAYER e HERAKUT. Con grande orgoglio siamo qui a ringraziare questi artisti che hanno scelto noi come Editore.

La distribuzione è in continuo contatto con il magazzino, con i grafici e con i nostri capi, già da più di 20 anni nella scena Graffiti – uno attivamente e uno passivamente. I contatti con i Writer e gli artisti di tutto il mondo sono la conferma del loro ottimo lavoro, che rende la distribuzione autentica, professionale e credibile, in maniera speciale agli articoli di nostra produzione.

Per noi è importante l’assistenza personale per i negozianti e per i clienti.

torna sopra

Amministrazione

Normalmente è così: i capi sono sempre malvoluti. Noi ce ne abbiamo addirittura due ed entrambi sono davvero simpatici! Markus Christl detto Krixl e Jörn Stiller sono i fondatori e gli amministratori delegati di Publikat e spesso gli ultimi che spengono la luce in ufficio. Ciò vuol dire che da più di 10 anni (dal 1999) investono il loro sudore, sangue e amore nella loro azienda, il cui numero di impiegati è cresciuto fino 180.

Condividono una grande passione per i Graffiti e per le Sneakers che contagia tutti gli impiegati. Tale passione è così grande che decorano il loro ufficio con una serie di scarpe da collezione e opere artistiche. Prima di fare della loro passione un mestiere, ne hanno imparato uno del tutto comune, come ad esempio per Jörn quello d’impiegato di banca e per Markus quello di disegnatore tecnico. Con questi retroscena era chiaro fin dall’inizio chi si sarebbe occupato dei numeri e chi della parte creativa. Da allora fino ad oggi le attività di competenza si sono ulteriormente allargate ed entrambi guidano insieme la barca quotidianamente per acque calme e a volte anche agitate.

Anche sul finire dei trent’anni, ritroviamo i nostri sempre giovani ragazzi fedeli alla loro passione con tocco autentico Stylefile – perfino nelle feste più importanti si ritrovano sempre con i piedi nelle loro amatissima passione: le scarpe da ginnastica!

Krixl prende parte dopo ancora 20 anni a Graffbizz con gli spray tra le mani e Jörn indossa sempre un paio di sneaker della sua collezione privata, pezzo preferito le adidas ZX e Forrest Hill. La fine di queste passioni non è visibile all’orizzonte.

Markus “Krixl” ChristlJörn Stiller

torna sopra